PIMECROLIMUS Effeti Indesiderati e Collateralli

Che cos’e PIMECROLIMUS?


Pimecrolimus è un agente immunomodulante utilizzato nel trattamento della dermatite atopica (eczema). È attualmente disponibile come crema topica, una volta commercializzata da Novartis (tuttavia Galderma promuoverà la molecola in Canada all’inizio del 2007) con il nome commerciale Elidel. [Wikipedia]

Dove vienne usata PIMECROLIMUS?

Per il trattamento della dermatite atopica da lieve a moderata.

PIMECROLIMUS Precauzioni

  • Nessuna Precauzione Speciale

Effeti Indesiderati e Collaterali di PIMECROLIMUS

  • Nessun Effetto Collaterale

Sicurezza di PIMECROLIMUS

GRAVIDANZA – SICURO
ALLATTAMENTO – SICURO
PEDIATRICO – SICURO
ANZIANI – SICURO
INSUFFICIENZA RENALE – SICURO
INSUFFICIENZA EPATICA – SICURO
INSUFFICIENZA POLMONARE – SICURO

Reazioni di PIMECROLIMUS


Nessuna Reazione Crociata

PIMECROLIMUS Dosagio


Pimecrolimus Viene Applicato Due Volte Al Giorno Come Una Crema All’1% Fino A Quando Segni E Sintomi Non Scompaiono. Il Trattamento Deve Essere Interrotto Se Non Ci Sono Miglioramenti Dopo 6 Settimane O Se L’eczema è Esacerbato.

Nomi commerciali di PIMECROLIMUS in Mercato:


PIMECROLIMUS si può trovare in farmacia con questi nomi:
ELIDEL da NOVARTIS come CREAM – EACH GRAM CONTAINS 10 MG OF PIMECROLIMUS
e può essere usato per
CREMA -PIMECROLIMUS È APPLICATO DUE VOLTE QUOTIDIANO COME UNA CREMA ALL’1% FINO A SEGNI E SINTOMI CHIARI. IL TRATTAMENTO DOVREBBE ESSERE INTERROTTO SE NON CI SONO MIGLIORAMENTI DOPO 6 SETTIMANE O SE ECZEMA È ESACERATO … VEDERE LIT.


ELIDEL – (UK) da NOVARTIS come CREAM – PIMECROLIMUS 1%, NET PRICE 30 G , 60 G, 100 G .
e può essere usato per
CREMA -PIMECROLIMUS È APPLICATO DUE VOLTE QUOTIDIANO COME UNA CREMA ALL’1% FINO A SEGNI E SINTOMI CHIARI. IL TRATTAMENTO DOVREBBE ESSERE INTERROTTO SE NON CI SONO MIGLIORAMENTI DOPO 6 SETTIMANE O SE ECZEMA È ESACERATO … VEDERE LIT.


Come funziona PIMECROLIMUS?

Il pimecrolimus si lega con elevata affinità alla macrofilina-12 (FKBP-12) e inibisce la fosfatasi calcio-dipendente, la calcineurina. Di conseguenza, inibisce l’attivazione delle cellule T bloccando la trascrizione delle prime citochine. In particolare, il pimecrolimus inibisce a concentrazioni nanomolari l’interleuchina-2 e l’interferone gamma (tipo Th1) e l’interleuchina-4 e l’interleuchina-10 (tipo Th2) nella sintesi di citochine nelle cellule T umane. Inoltre, il pimecrolimus previene il rilascio di citochine e mediatori infiammatori dai mastociti in vitro dopo la stimolazione da parte dell’antigene / lgE.

STRUTTURA MOLECOLARE


Per Altri Effeti Collaterali visita nostro home pagina

Lascia un commento